Tumore al seno

Ci impegniamo per fare la differenza nel trattamento del carcinoma mammario

Il carcinoma mammario è il tumore più comune per le donne in Europa ed è il secondo tumore più diffuso a livello mondiale.Nonostante il miglioramento dei tassi di sopravvivenza, l'impatto del carcinoma mammario in Europa è significativo, con più di 141.000 decessi nel 2020. 2 Il sistema di stadiazione numerica suddivide il cancro al seno in 4 stadi, da 1 a 4. Lo stadio 1 è la fase precoce. La forma più avanzata è il carcinoma mammario metastatico (chiamato anche stadio 4) - il che significa che la malattia si è diffusa dal seno ad altre parti del corpo come i polmoni, il fegato, le ossa o il cervello.3

Alla diagnosi, si possono identificare importanti marcatori biologici per determinare il sottotipo molecolare di cancro in ogni singolo paziente:

  • La presenza o assenza di recettori ormonali (HR positivo (+)/HR negativo (-)). Gli ormoni rilevanti sono estrogeni o progesterone.
  • La presenza o assenza con diversi livelli di espressione del fattore 2 di crescita dell’epidermide umana (HER2 low / HER2+).
  • L'assenza dei recettori per estrogeni, progesterone e HER2: TNBC (cancro al seno triplo negativo).
  • Varianti genetiche nocive come BRCA1 e BRCA2.

La famiglia dei recettori del fattore di crescita dell’epidermide umana (HER ) gioca un ruolo importante nella proliferazione delle cellule tumorali. La famiglia HER (ErbB) è composta dai recettori del fattore di crescita dell’epidermide (HER1 (EGFR/ErbB1), HER2 (ErbB2), HER3 (ErbB3), e HER4 (ErbB4)). L’ iper-espressione di questi recettori si verifica in vari tipi di cancro, compreso il carcinoma mammario, e si correla ad un tempo più breve prima della recidiva e a una minore sopravvivenza. HER2 è iper-espresso in circa il 15-20% delle pazienti con carcinoma mammario ed è un marcatore prognostico negativo. Le pazienti con carcinoma mammario metastatico HER2 positivo precedentemente trattato spesso hanno degli outcome clinici negativi, con un tasso di sopravvivenza a cinque anni di appena il 28%.

Come si tratta il tumore al seno?

La maggior parte delle donne con il tumore al seno subirà un qualche tipo di intervento chirurgico per rimuovere il tumore. A seconda del tipo e dello stadio della malattia, le pazienti potrebbero aver bisogno anche di altri tipi di trattamento e di farmaci, prima o dopo l'intervento, o a volte entrambi.

- Il trattamento del carcinoma mammario per gli stadi da I a III di solito include la chirurgia e la radioterapia, spesso insieme a chemioterapie o ad altri trattamenti farmacologici prima (neo-adiuvante) o dopo (adiuvante) la chirurgia.

- I tumori allo stadio IV si sono diffusi dal seno e dai linfonodi vicini ad altre parti del corpo. Il trattamento per il carcinoma mammario al IV stadio è di solito una terapia sistemica.

Ci impegniamo tenacemente a trasformare la vita delle persone che convivono con il cancro al seno metastatico perché vogliamo permettere ai pazienti - che siano partner, genitori o amici - di vivere appieno i momenti che contano nella vita di ognuno.

back to top

Login utente

Inserisci username e password per effettuare il login