logo

Passione per l'Innovazione. Considerazione per i Pazienti.

Daiichi Sankyo Italia S.p.A.

Investimenti

Daiichi Sankyo sta investendo molto nella ricerca e nello sviluppo, e quindi nel futuro dell’azienda. Nel 2014 gli investimenti in R&S del Gruppo ammontano a €1,38 miliardi, circa il 20.7% del fatturato, un’incidenza superiore alla media del settore farmaceutico che si aggira tra il 15 e il 17%. Questo denota l’enorme importanza che la crescita organica riveste nella strategia commerciale di Daiichi Sankyo.

Le nostre attività di R&S si concentrano principalmente nall’area dei disturbi trombotici, delle malattie cardiovascolari e del metabolismo e in quella oncologia. Daiichi Sankyo punta a sviluppare farmaci “Best-in-Class” e ad identificare nuove soluzioni terapeutiche. In passato abbiamo già raggiunto questo ambizioso obiettivo, ad esempio con la scoperta nel 1973 della prima statina (farmaco molto efficace nella riduzione del colesterolo plasmatico e, quindi, considerato tra i più importanti negli anni ’90 e nel primo decennio del 21° secolo), e nel 1991 con la sintetizzazione del suo primo inibitore del fattore Xa (una nuova categoria di farmaci destinata a rivoluzionare il trattamento di numerosi disturbi legati alla formazione dei trombi).

L'attuale portafoglio prodotti presenta diverse molecole che hanno ottime possibilità di divenire farmaci "First o Best in Class".