logo

Passione per l'Innovazione. Considerazione per i Pazienti.

Daiichi Sankyo Italia S.p.A.

Responsabilità Sociale in Europa

Dal 2014, Daiichi Sankyo sostiene a livello europeo l’associazione „Little Hearts, dedicata al miglioramento della qualità della vita di bambini orfani dell’Europa dell’Est e bambini i cui genitori non sono in grado di prendersi cura di loro, aiutandoli a vivere in condizioni sanitarie e sociali stabili nel loro paese d'origine (www.kleineherzen.org).

In un’iniziativa europea “Make your heart feel good”,  tutti  i dipendenti di Daiichi Sankyo sono stati invitati a misurare i valori della pressione arteriosa e a sostenere l’associazione “Little Hearts” effettuando donazioni. In questo modo, Daiichi Sankyo ha contribuito ad aumentare la consapevolezza riguardo l'importanza di controllare i valori della propria pressione arteriosa, per prevenire ictus, infarto e fibrillazione atriale. Tutti i dipendenti che hanno aderito all’iniziativa, hanno così contribuito a proteggere i “Big Heart” e, allo stesso tempo, a sostenere i “Little Hearts”.

Al termine di questo progetto, Daiichi Sankyo Europe duplicherà l’importo donato, destinato alla costruzione e riorganizzazione di piccole aree all‘interno dell‘orfanotrofio Vorontsovo in Russia.

Villaggio Baan Gerda

Daiichi Sankyo sostiene anche i giovani ricercatori premiando l’eccellenza accademica e sostenendo specifici progetti di ricerca. Inoltre, le filiali europee promuovono uno scambio interculturale tra il Giappone e l’Europa. Daiichi Sankyo Europe sostiene numerosi progetti  fuori dall’Europa: tra questi il sostegno fornito dall’headquarter ai bambini orfani malati di HIV di un villaggio in Thailandia  (Baan Gerda). Attraverso l’associazione francese TULIPE, le persone che vivono in aree di crisi o sono vittime di catastrofi naturali possono ricevere in tempi rapidi un’assistenza medica di base. Inoltre, Daiichi Sankyo France è uno degli sponsor di Mécénat Chirurgie Cardiaque Enfant du Monde, un’associazione che si occupa di organizzare interventi chirurgici per bambini con malformazioni cardiache.

Progetto Ospedale Senegal

Nel 2014 filiale italiana ha supportato un progetto di Bambini Cardiopatici nel Mondo A.I.C.I. ONLUS che prevede la creazione di un Dipartimento di Cardiologia Pediatrica e Chirurgia Cardiovascolare all'interno della “Clinique de Chirurgie cardiovasculaire et thoracique” dell’Ospedale Fann di Dakar per dare speranza ai bambini cardiopatici africani. La nuova struttura, progettata in collaborazione con l’Ospedale Universitario Fann, l’I.R.C.C.S. Policlinico San Donato e l’associazione Chaîne de l’Espoir di Parigi, sarà la più avanzata tra quelle esistenti nei Paesi in via di sviluppo, con due sale operatorie, una sala di emodinamica, un reparto di terapia intensiva da 12 posti letto, l’area di degenza pediatrica da 25 posti letto, l’area di degenza per congeniti adulti da 6 posti, e il settore per la sala riunioni e gli studi medici. Ideata per affiancare l’attività ordinaria del già esistente centro di cardiologia del Policlinico di Dakar, essa contribuirà a compensare le carenze delle strutture sanitarie locali, sia a livello terapeutico che formativo. Per ospitare i piccoli pazienti e le loro famiglie nel periodo post-operatorio, nei pressi del complesso sorgerà pure una casa di accoglienza per i bambini malati e i loro genitori.